I CHING

CONSULTAZIONE

HOME - CONSULTAZIONE


I metodi per la consultazione dell'oracolo sono quello delle tre monete (moderno) e quello degli steli di millefoglie (tradizionale). L'obiettivo di entrambi è quello di generare uno dei 64 esagrammi che rappresentano il complesso dei mutamenti possibili che la natura nel suo insieme può esprimere. Si definisce una figura caratterizzata da sei linee che possono risultare intere (yang) o spezzate (yin) e a loro volta si dividono in fisse o mobili. Le quattro possibili forme di linea sono rappresentate da un numero compreso tra sei e nove in cui i dispari raffigurano le linee yang e i pari quelle yin. La costruzione dell'esagramma parte sempre dal basso verso l'alto dove la prima linea è quella più in basso e la sesta quella più in alto.

 

6  yin mobile  ---x---
7  yang fisso  -------
8  yin fisso  --- ---
9  yang mobile  ---o---

 

Qualora l'esagramma non contenesse linee mobili e quindi risultasse il frutto di estrazioni numeriche da 7 a 8 il responso dell' I Ching è da ricercare direttamente nell'esgramma derivato ma in caso contrario le linee mobili muteranno nel loro equivalente opposto producendo due esagrammi, uno iniziale e un secondo ricavato dal primo.

 

yin mobile ---x---  diventa  yang fissa  -------
yang mobile ---o---  diventa  yin fissa  --- ---

 

In questo caso il responso dell'oracolo si complica leggermente ma non c'è da preoccuparsi. Semplicemente la condizione iniziale sarà enunciata dall'esagramma prodotto che in relazione alla posizione delle linee mobili muterà verso un cambiamento espresso nell'esagramma derivato. poniamo il caso che a seguito della divinazione si ottenga la seguente consecuzione numerica:

 

1° lancio  ---o---  linea mutevole diventa  --- ---
2° lancio 7 -------  linea fissa rimane  -------
3° lancio 9 ---o---  linea mutevole diventa  --- ---
4° lancio 7 -------  linea fissa rimane  -------
5° lancio 6 ---x---  linea mutevole diventa  -------
6° lancio 9 ---o---  linea mutevole diventa  --- ---

 

 Costruendo l'esagramma partendo dal basso verso l'alto otteremo:

 

6^ riga   -------    --- ---
5^ riga  --- ---   -------
4^ riga  -------   -------
3^ riga  -------   --- ---
2^ riga  -------   -------
1^ riga  -------   --- ---

 

Il primo esagramma risultante è il numero 14 "Il grande raccolto" e il derivato è il 47 "l'esaurimento". La risposta viene identificata inizialmente dall'esagramma 14 che in seguito al mutamento delle linee morbide (1^riga,3^riga,5^riga,6^riga) subirà un cambiamento in direzione dell'esagramma 47. In un' altra sezione verranno pubblicati i significati di tutti gli esagrammi derivanti da una sintesi delle principali traduzioni giunte al tempo contemporaneo.

Per ottenere la consecuzione numerica suddetta vediamo in dettaglio come utilizzare il metodo delle tre monete che risulta essere quello più diffuso ed immediato. Innanzitutto dobbiamo reperire 3 monete uguali. Successivamente si stabilisce quale lato della moneta va considerato yang e quale yin, solitamente si attribuisce yang alla testa e yin alla croce. Il lato yang della moneta vale 3 e il lato yin vale 2. Tirando per sei volte e sommando per ognuna il valore delle monete otteniamo il nostro obiettivo.

T = Testa (3) e C = Croce (2).

Lanci valore ott. linea
T T T 3+3+3=9 ---o---
C T T 2+3+3=8 --- ---
C C T 2+2+3=7 -------
C C C 2+2+2=6 ---x---

 

 Si noti che i numeri 6 e 9 sono il frutto di una combinazione univoca e possono risultare solo dall'estrazione di tale mentre per i  numeri 7 e 8 (linee fisse) abbiamo una triplice possibilità di combinazione tra gli addendi.

 

TORNA ALLA SELEZIONE